martedì, Novembre 30, 2021
spot_img
HomeVersi a pedaliFalena di novembre

Falena di novembre

Aspetti tu falena di Novembre
aggrappata alla reticella sul confine
che Sole ritorni ed ali ti riscaldi
forse per deporre uova di progenie
forse per attendere passaggio
verso campi elisi non terrestri
sarà ma allora perché indossi
questo diadema di rugiada in capo
e come ho potuto di te accorgermi
ché già distratto ed impegnato ero
in pensieri molto più prosaici
pure non in sella al velocipede
ma a piedi su tragitto breve
sei a tua insaputa messaggera
della gloriosa trama universale
fitta di fini fili inelencabili
che me te questa mattinata
ieri adesso e il divenire lega
ma sempre ineffabilmente cela
il volto e le mani del suo tessitore.

Marco Sclarandis

RELATED ARTICLES

Altri nostri eventi