martedì, Agosto 9, 2022
spot_img
HomeEventiMeeting "Bici-lavoro-benessere": ecco cos'hanno detto gli intervenuti

Meeting “Bici-lavoro-benessere”: ecco cos’hanno detto gli intervenuti

FRANCAVILLA – “Sono a vostra disposizione perché le associazioni sono fondamentali“, così ha dichiarato il neo Assessore all’Agricoltura con delega al cicloturismo Dino Pepe intervenendo al meeting promosso e organizzato il 27 giugno scorso presso il Palazzo Sirena di Francavilla al Mare da FIAB Pescara Bici dal titolo “La bici fonte di lavoro e di benessere”. “Per questa ragione – ha continuato l’Assessore Pepe – istituirò un tavolo con le associazioni per avere indicazioni sul lavoro da svolgere sul cicloturismo e sulla bici in generale“. Egli ha anche affermato che “la bicicletta è un elemento importante per lo sviluppo dell’Abruzzo che ha ancora a disposizione ben 5 milioni di euro per il bike sharing; si rafforzerà anche il progetto Bike to Coast avviato dalla precedente amministrazione regionale“. Luciano D’Alfonso, neo Governatore d’Abruzzo, ha voluto salutare gli organizzatori a meeting terminato a causa di impegni presi in precedenza, ma ha dichiarato “posso fare molto per voi” (ciclisti). Marco Alessandrini ha sottoscritto in pieno il metodo consultivo dell’Assessore Pepe sottolineando che, quella per la mobilità in bici, è una battaglia culturale. Daniela Santroni, del gruppo consiliare di SEL del Comune di Pescara presente anch’essa al meeting, ha dichiarato che il gruppo sentirà Pescara Bici per aiutare Il Sindaco Alessandrini ad operare per una mobilità nuova.

Il Sindaco di Pineto Robert Verrocchio ha affermato che farà subito le piste ciclabili, istituirà un bike sharing con 50 bici e contribuirà a far allestire ai balneatori del posto dei box utili a custodire, anche di notte, le bici dei bagnanti e dei turisti. Verrocchio ha sposato in pieno l’intenzione dell’Assessore Pepe di intervenire sugli argini dei fiumi per sistemarli e costruire dei percorsi ciclabili lungo di essi.

Ottavio De Martinis, neo Vice Sindaco di Montesilvano, ha offerto la propria città come sede della Conferenza dei Presidenti della Fiab, la Federazione Italiana degli Amici della Bicicletta a cui aderiscono Pescara Bici, la sezione bici di Legambiente di Giulianova e Vasto Pedala che hanno partecipato attivamente all’organizzazione dell’evento: tutte e tre le associazioni fanno parte del CAMS Coordinamento Abruzzese della Mobilità Sostenibile.

Anche Vito Partipilo, neo Vice Sindaco di Silvi, comune all’anno zero per quanto riguarda la ciclabilità, ha dichiarato, come De Martinis, che la nuova amministrazione darà inizio ai lavori per la costruzione di piste ciclabili.

Il Sindaco di Torino di Sangro Silvana Priori ha presentato il progetto di un percorso ciclopedonale dal proprio territorio fino a Minturno (Latina) che, percorrendo la Linea Gustav, unisce l’Adriatico al Tirreno: questo tragitto è già oggetto di un tour di tre giorni effettuato in mountain bike per ripercorrere luoghi simbolo della Seconda Guerra Mondiale.

Il Sindaco di Francavilla al mare Antonio Luciani, che ci ha ospitato nel Palazzo Sirena e che era impegnato a gestire con Bike Life l’evento Bike Life Active entro il quale è stato inserito il meeting FIAB, ha partecipato senza intervenire per le stringenti incombenze a cui è stato continuamente chiamato.

L’attivissimo Assessore alla Mobilità (avete letto bene, Assessore alla Mobilità!) del Comune di Vasto Marco Marra ha iniziato un egregio lavoro da tempo impegnandosi anche nel cicloturismo: Vasto ha stanziato 1,9 milioni di euro per contribuire a costruire il tratto vastese della Via Verde, la pista ciclopedonale che nascerà sul ex tracciato ferroviario della costa; Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia e ancora Presidente della Provincia di Chieti che ha inviato un messaggio di scuse dispiaciuto per non essere potuto intervenire al meeting, è uno dei protagonisti della nascita della Via Verde. Il vastese Marco Marra ha puntualizzato che sta lavorando a molti progetti: sta cercando di istituire una navetta adatta al trasporto della bici per il collegamento tra la Città del Vasto e la marina; ha in programma 8 postazioni di Bike sharing con bici a pedalata assistita; sta realizzando il PUM (Piano Urbano della Mobilità); sta creando un ufficio comunale della mobilità; istituirà corsi di educazione stradale e per la bicicletta nelle scuole. Complimenti vivissimi all’Assessore Marra ed al Comune di Vasto!

Erano stati invitati, ma non sono intervenuti: Giannicola Di Carlo, Vice Sindaco di Ortona; Vincenzo D’Ottavio, Sindaco di Ortona; Tonia Piccioni, Sindaco di Alba Adriatica; Alessandra Lucia Richi, Sindaco di Tortoreto; Enio Pavone, Sindaco di Roseto degli Abruzzi; Paolo Camaioni, Sindaco di Martinsicuro; Rocco Catenaro, Sindaco di San Vito Chietino; Nicola Scaricaciottoli, Sindaco di Paglieta; Giovanni Di Rito, Sindaco di Rocca San Giovanni; Nicola Cicchitti, Sindaco di Atessa; Pino Valente, Assessore al Turismo del Comune di Lanciano. Francesco Mastromauro, Sindaco di Giulianova, assente per la concomitanza dello svolgimento del consiglio comunale della propria città.

Filippo Catania – Consiglio direttivo FIAB Pescarabici

RELATED ARTICLES

Altri nostri eventi