domenica, Luglio 25, 2021
spot_img
HomeEventiDa Sulmona a Pettorano sul Gizio

Da Sulmona a Pettorano sul Gizio

domenica 27 giugno 2021

Alla scoperta delle ciclovie del Gizio e del Vella, passando per la Ciclovidia

Gli amici di FIAB Bicincontriamoci di Sulmona ci guideranno alla scoperta delle due ciclovie del territorio bagnato dai fiumi Gizio e Vella. Raggiungeremo il paese di Pettorano da Sulmona seguendo il corso del fiume Gizio, fino ad arrivare alle sue sorgenti. Si tratta di un percorso di una decina di km che sfrutta stradine secondarie e la nuova pista ciclabile di Pettorano. La ciclovia è in leggera salita all’andata, all’inizio asfaltata per poi diventare sterrata per un breve tratto, su un fondo comunque buono e con poche buche. Alla fine della sterrata si imbocca la nuova ciclabile di Pettorano, che porta al vecchio mulino di Pettorano, dove la Riserva del Monte Genzana ha approntato un museo di archeologia industriale. Ci fermeremo al parco archeologico industriale per una breve visita guidata, per scoprire l’intensa e importante attività del mulino in un passato non troppo lontano. Saliremo poi al paese di Pettorano, – magari a piedi data la ripidità delle stradine nell’ultimo tratto della salita- per visitare il castello Cantelmo in splendida posizione panoramica.
Dopo la visita ci recheremo a pranzo in un locale con tavoli rigorosamente all’aperto, su una terrazza panoramica da cui si ammira la valle.
Nel primissimo pomeriggio torneremo verso Sulmona (la strada è agevole e totalmente in discesa) per scoprire un altro incredibile percorso, ricco di testimonianze storiche e architettoniche: la Ciclovidia di Sulmona, un percorso nato e mappato per iniziativa della Fiab Bicincontriamoci di Sulmona lungo il quale si trovano il Campo di prigionia 78, l’Abbazia di S. Spirito a Morrone, l’Eremo di Celestino V e il Santuario di Ercole Curino.
L’itinerario ciclabile, della lunghezza di circa 20 km, si compone esclusivamente di strade interpoderali, tratti di piste ciclabili preesistenti, zone ZTL o ciclopedonali, e permette di pedalare in sicurezza e tranquillità, con lunghi tratti immersi nel verde tutto intorno alla città di Sulmona. Arriveremo alla Stazione Ferroviaria intorno alle 18:45 da dove partiremo con il treno regionale 4166 diretto a Pescara alle ore 19:08 Arriveremo a Pescara Centrale alle ore 20:06.

Note di partecipazione
I soci FIAB sono coloro che hanno la tessera 2021 in regola.
Per ottenere I vantaggi riservati ai soci basta sottoscrivere la tessera immediatamente prima della prenotazione della cicloescursione.
Le prenotazioni non regolari verranno annullate.
Se un non socio FIAB prenota con l’opzione riservata ai soci la prenotazione verrà annullata

Il COVID-19 non è stato ancora sconfitto per cui è obbligatorio indossare la mascherina, igienizzarsi le mani e mantenere la distanza interpersonale di 1 metro e di 2 metri mentre si va in bicicletta

Programma

ore 8:45 partenza dalla Stazione di Pescara Porta Nuova con treno regionale 4207 diretto a Roma
ore 9:45 arrivo a Sulmona
ore 10:00 briefing e partenza per Pettorano
ore 13:30 pranzo a Pettorano
ore 15:00 partenza per Sulmona
ore 19:08 partenza in treno regionale 4166 per Pescara
ore 20:06 arrivo

Chi avrà necessità di rientrare prima a Pescara potrà interrompere il giro intorno a Sulmona e prendere un treno ad un orario precedente a quello stabilito dal programma. Non possiamo conoscere però la disponibilità di posti bici sui treni diversi da quelli menzionati nel programma.

Caratteristiche tecniche del percorso e note di carattere generale
Distanza totale: 44 km circa
Difficoltà fisica: media
Adatto a persone mediamente allenate
Non adatto ai bambini

Tutti dovranno attenersi alle indicazioni del capogita, senza mai superarlo durante la pedalata e senza mai allontanarsi dal percorso che, a discrezione dello stesso, potrebbe subire variazioni rispetto alla traccia iniziale.
In ogni caso tutti saranno tenuti a rispettare il Codice della Strada, a viaggiare in fila indiana nei tratti trafficati, ad accendere le luci nei tratti extraurbani.

Equipaggiamento
– bici da strada con copertoni adeguati per un facile sterrato, bici da trekking, mountain bike
– Le biciclette dovranno essere dotate di:
– luci anteriore e posteriore perfettamente funzionanti
– copertoni in buone condizioni, adottando un gonfiaggio regolare.
– trasmissione e sistema frenante efficienti
– pompa per gonfiaggio
– camera d’aria di scorta
– casco, occhiali, abbigliamento sportivo
– acqua, merende energetiche

Quota di partecipazione
Soci FIAB: € 20,00
Non Soci FIAB: € 30,00
La quota comprende assicurazioni RC e infortuni, pranzo, contributo organizzativo.
Biglietto ferroviario e pasti extra non sono compresi nella quota.

Iscrizione da effettuare entro e non oltre le ore 12:00 del 26 giugno 2021

Dopo l’avvenuta iscrizione il partecipante verrà contattato per stabilire eventuali dettagli operativi

Informazioni
Laura Di Russo (capogita) 392 2734323
FIAB Pescarabici 371 1906295
info@pescarabici.org

RELATED ARTICLES

Altri nostri eventi