mercoledì, Maggio 12, 2021
spot_img
HomePrimo pianoLavori di viabilità ciclistica in via della Pineta

Lavori di viabilità ciclistica
in via della Pineta

In merito ai lavori in corso lungo via della Pineta abbiamo scritto alle autorità competeti al fine di verifica la sussistenza di situazioni di pericolo per l’utenza debole

Alla c.a.

  • Comandante Polizia Municipale Pescara – Via del Circuito PE
  • Sezione Polizia Stradale Pescara  Pescara – Via Pesaro PE
  • Comando Stazione Carabinieri – Via D’Annunzio PE

e pc

  • Sig. Sindaco
  • Assessore mobilità
  • Dirigente Settore Lavori Pubblici
  • Dirigente Settore Mobilità

Lungo Viale dela Pineta, in questi giorni è in corso di realizzazione un intervento di sistemazione della viabilità stradale, che sembra prevedere il collegamento della pista ciclabile precedentemente realizzata, lato sud asse viario con cordolo di separazione fisica, con le piste ciclabile di Viale Pindaro. In assenza della disponibilità del progetto, quanto asserito risulta solo una ipotesi progettuale.

Quanto realizzato ad oggi lascia alquanto interdetti perché le corsie ciclabili ormai cromaticamente definite si sovrappongono completamente con la corsia stradale di marcia, creando una confusione totale tra gli utenti circa il corretto utilizzo. Viene in tal modo a determinarsi una promiscuità a nostro avviso particolarmente pericolosa, ancorché si volesse adottare per questo tratto stradale il limite di 30 kmh.

Si segnala, in particolare, che ci viene dalla direzione mare e giunge alla fine della pista in sede propria, se distratto rischia di immettersi nella corsia ciclabile ma anche carrabile che proviene in senso opposto, invece che attraversare la strada e seguire la corsia corretta, cosa niente affatto naturale.

La presente, pertanto, viene inviata alla Vs attenzione al fine di verificare se vi siano situazioni di criticità tali da determinare un rischio per la incolumità pubblica, oltre che determinare la rispondenza delle opere a quanto in tal senso previsto dal Codice della strada.

A tal fine si segnala che il 15 settembre scorso è entrata in vigore la legge di conversione del Decreto “Semplificazioni” del 16 luglio 2020 recante misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale – La “strada urbana ciclabile”, insieme al doppio senso ciclabile, alla corsia bus + bici e alle zone scolastiche, è una delle nuove infrastrutture previste, così definita: “Strada urbana a unica carreggiata, con banchine pavimentate e marciapiedi, con limite di velocità non superiore a 30 km/h, definita da apposita segnaletica verticale e orizzontale, con priorità per i velocipedi.”

Distinti saluti.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Carmelo on La bici nell’urna
cinzia di francesco on Caterina e la strada
fiorello on Caterina e la strada
Gabriele Ferri on Caterina e la strada
giovanna d'andrea on I commenti
mimmo on I commenti
Fabrizio Evangelista on RINVIATO il Tour dei ponti: le novità
pina madonna on Piste ciclabili