venerdì, Agosto 12, 2022
spot_img
HomePrimo pianoLa tessera di Pescarabici nell'uovo di Pasqua? Perchè no?

La tessera di Pescarabici nell’uovo di Pasqua? Perchè no?

Ciao. Scrivo in qualità di Presidente di Pescarabici. Lo so, visto il contesto potevo/dovevo essere più conciso, ma ti chiedo di pazientare, fare uno sforzo e arrivare fino alla fine dell’articolo. Per noi è importate che tu legga tutto e poi ci metterai pochi minuti. Quest’anno abbiamo predisposto un intenso calendario di attività che abbiamo già cominciato a svolgere (vedi il Tour dei ponti del 10 aprile scorso) e che continueremo a sviluppare secondo il programma predisposto. Per tutti gli eventi abbiamo ottenuto il patrocinio della Provincia e del Comune.
Abbiamo poi siglato una serie di convenzioni con quasi tutti i ciclisti della città (negozi e officine di cui puoi vedere il dettaglio nella pagina “Convenzioni”) che garantiscono sconti ai soci dell’associazione, nonché con il circuito cinematografico cittadino di Pescara Cityplex per il biglietto ridotto ai Cinema Massimo, Circus e Sant’Andrea. Insomma, si risparmiano bei soldini.
Abbiamo inoltre stipulato un accordo di reciproco sostegno promozionale con la Fidas, l’associazione dei donatori di sangue che si trova al Centro trasfusionale dell’Ospedale civile, adottando lo slogan “La bici fa buon sangue” (c’è sempre bisogno di sangue e chi è in buona salute, cioè va in bicicletta, ne potrebbe donare un po’).
Poi abbiamo stipulato alcuni altri accordi collaborativi, in particolare con L’Emporio Primo Vere, quelli del commercio equo e solidale, che ci ospita tutti i martedì sera, e con organizzazioni locali per l’attuazione di alcune iniziative.
L’obiettivo nostro è promuovere una città più amica dei propri abitanti, in cui la mobilità coincida di meno con l’automobile, una città quindi più pulita, meno rumorosa, meno caotica, più salubre, più sicura, più salutare, più attenta alle utenze deboli. I vantaggi di una città a misura di biciclette sarebbero tanti da elencare, ma forse, anzi, sicuramente tu li immagini e li conosci già.
Insomma, come si dice: ci proviamo. Ma è faticoso e impegnativo. Ci vuole tempo e ci vogliono risorse economiche.
Se tu condividi questi intenti, potresti darci una mano a realizzarli. Come? Semplice: tesserandoti a Pescarbici e/o partecipando attivamente alla gestione dell’associazone.
Oltre tutti in vantaggi legati alle convenzioni, avrai l’assicurazione RC (verso terzi) 24 ore su 24 andando in bicicletta, riceverai la rivista BC della FIAB direttamente a casa tua e sarai sempre informato su tutte le nostre future attività.
La tessera base costa solo 15,00 € (la tessera di un familiare costa ancora di meno). Poi puoi anche regalarla a amici o parenti (per Pasqua potrebbe essere un bel regalo nell’uovo). Per avere la tessera è semplicissimo, basta leggere  alla pagina “diventa socio“. Se poi vuoi suggerimenti o chiarimenti, contattami al 339.322373 o scrivi ci nella pagina contattaci.
Bene, grazie ancora per la pazienza e per la considerazione che ci vorrai riservare (di cui non dubito).
Per ritirare la tessera e/partecipare alle attività, puoi venire tutti i martedì, dopo le ore 18,00, presso l’Emporio Primo Vere, in via San Donato 1.
Un caro saluto e buone feste.

RELATED ARTICLES

Altri nostri eventi