lunedì, Settembre 20, 2021
spot_img
HomeCicloturismoBike4Truce2014_ on the road to Olympia

Bike4Truce2014_ on the road to Olympia

Per il rispetto della tregua olimpica due abruzzesi pedaleranno fino ad Olympia,

sulle tracce degli atleti che partecipavano ai Giochi olimpici dell’antichità 

Conferenza stampa di presentazione dell’avventura
Giovedì 3 luglio, ore 19.00
Ruota+, via Cavour 39, Pescara

PESCARA, 2 Luglio– Tregua Olimpica: roba vecchia? Proprio per niente! Per dimostrarlo due impavidi abruzzesi, Valerio Di Vincenzo, presidente della fondazione Olos, e Peter Ranalli, ciclo regista, pedaleranno, dal 7 luglio, alla volta di Olympia. Lo scopo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tregua olimpica. Questo periodo di “cessate il fuoco” , come è noto non viene rispettato, nonostante le risoluzioni ONU che impegnano i Paesi aderenti a cercare soluzioni pacifiche dei conflitti durante la celebrazione dei Giochi Olimpici invernali ed estivi.
Seguendo le tracce dell’eroe Milone, il campione più osannato dell’antichità e allievo del celebre Pitagora, i nostri partiranno da Crotone e, pedalando fino a Brindisi, si imbarcheranno per la Grecia. Qui, il ciclo-tour proseguirà fino ad Olimpia, per concludersi nel porto di Igoumenitsa.
L’avventura verrà presentata giovedì 3 luglio, alle ore 19.00, presso il negozio Ruota+, in Via Cavour 39, a Pescara.
I protagonisti descriveranno il percorso e spiegheranno le motivazioni che li spingono ad affrontare un’avventura “on the road” a pedali sulle strade elleniche e della antica Magna Grecia.
L’invito non è solo quello di partecipare all’incontro, ma anche quello di seguire , sostenere e condividere, l’esperienza di Valerio e Peter che ci aggiorneranno giorno per giorno sul loro viaggio.
Durante il percorso verrà girato il documentario che lancerà a livello globale  le preiscrizioni alla partecipazione all’evento che condurrà gruppi autonomi di ciclisti alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016.

Scarica: Bike4Truce2016_breve

RELATED ARTICLES

Altri nostri eventi