lunedì, Settembre 20, 2021
spot_img
HomePrimo pianoEletto il nuovo Consiglio Direttivo: Presidente Laura Di Russo

Eletto il nuovo Consiglio Direttivo: Presidente Laura Di Russo

Il comunicato stampa

PESCARA – Il consiglio Direttivo di FIAB Pescarabici si rinnova e si allarga. Dopo il doppio mandato di Giancarlo Odoardi, dimessosi recentemente e per competenza sostituito dalla vice Presidente Laura Di Russo, l’assemblea dei soci di venerdì scorso ha rinnovato il Consiglio Direttivo con la nomina di nuovi 7 consiglieri, invece di 5, che rimarranno in carica per i prossimi tre anni.
Sono risultati eletti: Laura Di Russo, Francesca Cermignani, Carla Martorella, Alessandro Sonsini, Ginello Cimini, Filippo Catania e Giancarlo Odoardi.
Il Consiglio Direttivo, riunitosi alla fine dell’assemblea dei soci, ha poi nominato Laura Di Russo Presidente e Francesca Cermignani vice Presidente.
Una guida dell’associazione tutta al femminile, quindi, come femminili sono la bicicletta, la pista o la corsia ciclabile, ma anche la mobilità ciclistica, la sostenibilità ambientale, la qualità della vita, la solidarietà.
È proprio dalla solidarietà – afferma la neoeletta Laura Di Russo – che io vorrei partire, lanciando subito un nuovo progetto, “La solidarietà si muove in bici”, attività, in parte già avviata. Con questo progetto intendiamo sostenere le strutture assistenziali, che si occupano di disagio sociale, raccogliendo biciclette non più in uso, ammalorate e abbandonate nei garage e nelle cantine, che, grazie alla disponibilità di alcuni meccanici ciclisti, possono essere sistemate e messe a disposizione delle comunità. Mi piacerebbe poi finalizzare l’adesione di nuovi ciclisti, spero tanti, ad un obiettivo preciso, un’azione concreta” continua Di Russo “lanciando ad esempio una campagna di crowdfunding per raccogliere fondi da mettere a disposizione, in modo vincolato, dell’Amministrazione comunale per realizzare opere dedicate alla mobilità ciclistica“.
Tra le questioni che vorrei affrontare” tiene a ricordare la Presidente “c’è l’intermodalità con bus e treni, il cui cardine è sicuramente la bicicletta. E poi ci sono i progetti annuali e ricorrenti, ormai consolidati, come il Tour dei Ponti, la Biciclettata adriatica di sostegno a Bicitalia, la notte delle biciclette del primo agosto con AVIS, e poi Bike to work di settembre e tanti altri e le escursioni domenicali dell’associazione, come i biciviaggi che abbiamo appena iniziato ad organizzare, e che hanno raccolto subito grande entusiasmo tra i soci“.
Ma sarà possibile realizzate tutto questo” conclude Laura Di Russo “solo se ci saranno nuovi e tanti soci a sostenerci, anche in prima persona, e tutti coloro che in qualche modo ci vorranno dare una mano.”

RELATED ARTICLES

Altri nostri eventi