martedì, Novembre 30, 2021
spot_img
HomePrimo pianoLa Resistenza Urbana

La Resistenza Urbana

Siamo fieri ed orgogliosi di essere partner del progetto finanziato dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura “il color che move il mondo”: arte, riqualificazione e resistenza urbana.

Sabato scorso 23 ottobre 2021, il progetto è stato presentato presso la nostra nuova sede Lotto’48 in Via Quarto dei Mille 45, dove siamo coinquilini di ANPI e di Jonathan che ha allestito la Biblioteca della Casa Arcobaleno.

A Pescara parte la Resistenza Urbana con arte, riqualificazione, inclusione e partecipazione condotte dal Comitato Provinciale ANPI di Pescara capofila del progetto, FIAB Pescarabici, Confcommercio Pescara, Istituto Comprensivo Pescara 7, Liceo MIBE Pescara, Associazione “Mani Sporche”, Clean-up Pescara, Associazione Ciclisti Anonimi e valenti professionisti. Il Responsabile Scientifico è l’Arch. Tommaso Di Biase.

“Il color che move il mondo”, è stato proclamato proclamato il 18 ottobre
u.s. fra i 37 vincitori, su 1536 domande di partecipazione pervenute da tutta Italia, della terza edizione del Premio “Creative Living Lab”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Il progetto ha come obiettivo la riqualificazione di spazi all’interno delle aree urbane attraverso nuove forme di utilizzo dei luoghi prescelti al fine di migliorare i servizi, la fruizione e le funzioni culturali; di incentivare l’attivazione di percorsi di partecipazione attraverso il coinvolgimento di Istituzioni, professionisti, artisti, cittadini e soggetti attivi sul territorio; di promuovere un sistema di organizzazione dal basso, tale da favorire un processo di empowerment e di riappropriazione nelle comunità coinvolte.

La Resistenza Urbana sarà una autentica rigenerazione e valorizzazione culturale e
dell’ambiente attraverso i colori della street art, laboratori di progettazione tesi alla
elaborazione di soluzioni di rigenerazione delle aree individuate da mettere a
disposizione degli enti pubblici, delle associazioni, degli imprenditori e di tutti i cittadini.

Nell’ambito di questo progetto FIAB Pescarabici ha il compito di organizzare tour in bici e a piedi per favorire la conoscenza del territorio e valorizzare il patrimonio storico e culturale del luogo oggetto dell’intervento progettuale.

RELATED ARTICLES

Altri nostri eventi